Questo sito contribuisce alla audience di

Berengàrio II

re d'Italia (? ca. 900-Bamberga 966). Figlio di Adalberto, marchese d'Ivrea, e di Gisla, figlia di Berengario I, si ribellò a Ugo di Provenza, re d'Italia, fuggendo poi in Germania (ca. 940). Protetto dal re Ottone I, tornò in Italia e affrontò Ugo (945), che abdicò a favore del figlio Lotario alla cui morte Berengario II, che ne era stato ministro onnipotente, fu incoronato re col figlio Adalberto (950). Avendo però tentato di sottrarsi agli obblighi feudali verso Ottone, questi, sollecitato dalla vedova di Lotario, Adelaide, con un primo intervento in Italia lo ridusse all'obbedienza (951) e con un secondo (961) lo depose e lo esiliò a Bamberga (964).

Media


Non sono presenti media correlati