Questo sito contribuisce alla audience di

Blanchar o Blanchard, Pierre

attore drammatico e cinematografico francese (Philippeville, Algeria, 1896-Suresnes, Parigi, 1963). Attivo in teatro dal 1919 e nel cinema dal 1921, si è affermato, anche in virtù della sua maschera inquietante, interprete congeniale di personaggi complessi, torbidi o allucinati: si ricordano per tutti il Raskolnikov di Delitto e castigo (1935) e il medico epilettico di Carnet di ballo (1937). In teatro si è distinto in un repertorio di autori contemporanei (E. Bourdet, A. Salacrou, M. Achard).

Media


Non sono presenti media correlati