Questo sito contribuisce alla audience di

Bova, Raoul

attore cinematografico italiano (Roma 1971). Ex nuotatore, ha alternato nella sua carriera cinema e tv, raggiungendo con quest'ultima la notorietà nel ruolo del commissario Breda del settimo episodio della Piovra (1995). Protagonista ancora nel 1996 e nel 1998 di altri episodi della Piovra, ha interpretato in Ultimo (1998) il ruolo del poliziotto che arrestò il mafioso Totò Riina e in Francesco (2002) il ruolo del santo di Assisi. Al cinema, dopo alcune parti secondarie, ha alternato parti in film d'azione come in Milano-Palermo solo andata (1995) ad altre in costume come in La Lupa (1996) o in Ninfa plebea (1996). Con Terra bruciata (1999) ha tentato di interpretare ruoli più inclini al grottesco. Nel 2001 è stato protagonista del film I cavalieri che fecero l'impresa di Pupi Avati, nel 2003 ha recitato con G. Mezzogiorno in La finestra di fronte di F. Ozpetek, nel 2004 Aliens vs Predator di P. Anderson, nel 2006 La fiamma sul ghiaccio di U. Marino. Successivamente sono usciti Io, l’altro (2007) di M. Melliti, Milano Palermo - Il ritorno (2007), pellicola di azione sul tema della mafia, Scusa ma ti chiamo amore (2008) di F. Moccia e Aspettando il sole (2008), commedia noir realizzata dall'esordiente A. Panini. Per la televisione ha girato: Nassiryia - Per non dimenticare (2007), miniserie televisiva che ricostruisce le vicende dei carabinieri italiani morti durante l'attentato in Iraq del novembre 2003. Nel 2009 recita in Baarìa di G. Tornatore, nel 2010 in Scusa ma ti voglio sposare di F. Moccia e nel 2011 in Nessuno mi può giudicare di Massimiliano Bruno. Nel 2013 è protagonista del film Indovina chi viene a Natale? di Fausto Brizzi.

Media


Non sono presenti media correlati