Questo sito contribuisce alla audience di

Bracco, Robèrto (letterato)

autore drammatico, narratore, poeta e giornalista italiano (Napoli 1861-Sorrento 1943). Influenzato in alcune opere da Ibsen, in altre volto allo psicologismo (La piccola fonte, 1905), raggiunse risultati notevoli in drammi veristici dialettali, come Sperduti nel buio (1901), dove sulla sostanza patetica si innesta l'accento della polemica sociale. Il suo dramma più noto è Il piccolo santo (edito nel 1909, rappresentato nel 1912), dove Bracco volle evocare i fantasmi del subcosciente, ma soprattutto anticipò in qualche misura, secondo l'osservazione di S. d'Amico, il cosiddetto “teatro del silenzio”.

Media


Non sono presenti media correlati