Questo sito contribuisce alla audience di

Burgos, Francisco Xavier de-

uomo politico e scrittore spagnolo (Motril, Granada, 1778-Madrid 1849). Per aver simpatizzato con i Francesi durante la guerra di indipendenza, nel 1812 dovette riparare in Francia. Tornato in Spagna, fu due volte ministro (1833 e 1846). Amico di Meléndez Valdés, di Jovellanos e di Quintana, scrisse poesie, commedie di costume (Los tres iguales, 1827; El baile de máscaras, 1832), opere di economia e di storia (Anales del reinado de Isabel II, postuma 1850-52). Tradusse il De rerum natura di Lucrezio e le Georgiche di Virgilio.

Media


Non sono presenti media correlati