Questo sito contribuisce alla audience di

Carstens, Asmus Jacob

pittore danese (Sankt Jürgen, Schleswig, 1754-Roma 1798). Si avviò alla pittura in età matura dopo essersi dedicato al commercio. Studiò a Copenaghen, ma nel 1783, insofferente degli insegnamenti accademici, cercò di trasferirsi a Roma. Vi riuscì soltanto nel 1792 dopo un decennio di permanenza a Lubecca e a Berlino (qui come professore dell'Accademia). A Roma studiò Raffaello e Michelangelo realizzando opere con soggetti mitologici e storici. In quadri, disegni e incisioni illustrò le opere di Dante, Goethe e i poemi di Ossian. La sua opera influenzò i nazareni e i puristi e influì sulla formazione neoclassica di Thorvaldsen.