Questo sito contribuisce alla audience di

Celestino I

papa, santo (m. 432). Durante il suo pontificato (422-432) combatté il pelagianesimo e riunì un concilio a Efeso (431), in cui condannò la dottrina di Nestorio. Nel 431 Celestino I inviò Palladio come, primo vescovo, per convertire al cristianesimo gli Scoti d'Irlanda. Fra i suoi scritti è importante una lettera ai vescovi delle Gallie per esternare il suo favore alla dottrina di Agostino. Il Liber Pontificalis fa attribuire a Celestino I innovazioni liturgiche riguardanti l'introito e il graduale nella Messa.

Media


Non sono presenti media correlati