Questo sito contribuisce alla audience di

Chen-yi

uomo politico e maresciallo della Repubblica Popolare Cinese (Loshan 1901-Pechino 1972). Nel 1915 andò in Francia dove conobbe Chou En-lai; tornato in Cina, nel 1923 si iscrisse al PCC e svolse attività politica nell'Accademia militare di Whampoa. All'epoca della “insurrezione del raccolto d'autunno” (1927) diresse con Chu Teh e Lin Piao le lotte rivoluzionarie contadine nell'Hunan meridionale. Durante la guerra di liberazione contro i Giapponesi comandò la nuova IV armata (1937-47). Risolutiva fu la sua lotta contro Chiang Kai-shek per la liberazione della Cina orientale. Dal 1956 membro del Politburo del PCC, nel 1958 sostituì Chou En-lai agli Esteri; nel 1964 divenne vice-primo ministro del Consiglio. Critico nei confronti del revisionismo sovietico, durante la rivoluzione culturale si schierò a fianco di Mao.