Questo sito contribuisce alla audience di

Cochin (famiglia di artisti)

famiglia di artisti francesi attivi a Parigi nei sec. XVII-XVIII. Più noto del capostipite Nicolas il Vecchio (Troyes 1610-Parigi 1686), disegnatore e incisore a bulino, fu Charles Nicolas, abilissimo incisore (Parigi 1688-1754), che si dedicò alla riproduzione di opere di Chardin, Coypel, Watteau, ecc.; fu membro dell'Académie dal 1731. La sua fama fu superata da quella del figlio Charles Nicolas il Giovane, incisore e disegnatore (Parigi 1715-1790). Artista piacevole e capace, raggiunse rapidamente notorietà presso i contemporanei e lavorò per Luigi XV, disegnando e incidendo progetti per feste e cerimonie reali. Nel 1749-51 accompagnò in Italia la Pompadour: il viaggio si rivelò importante in quanto gli permise lo studio delle opere antiche e il conseguente mutamento di stile, volto a un'impostazione in senso neoclassico, e fruttò inoltre i tre volumi pubblicati nel 1756 col titolo Voyage pittoresque d'Italie. Illustrò numerose opere, tra cui l'Eneide e la Bibbia, ed eseguì vari ritratti di personaggi illustri.

Media


Non sono presenti media correlati