Questo sito contribuisce alla audience di

Dòri, Alessandro

architetto italiano (Frosinone ?-? 1772). La sua opera si colloca nell'ultima fase del barocco romano. Costruì a Roma il palazzo Rondanini al Corso (1764) e la parte inferiore dell'ala del Quirinale verso via Dataria (1765); durante il papato di Clemente XIV eseguì il riadattamento del Casino del Belvedere nel Museo Clementino (dal 1771). Suo è anche un progetto di sistemazione urbanistica del borgo rurale di San Lorenzo Nuovo, poi realizzato da F. Navone.

Media


Non sono presenti media correlati