Questo sito contribuisce alla audience di

Day-Lewis, Daniel

attore britannico (Greenwich, London, 1957). Figlio dell'attrice Jil Balcon, decide di dedicarsi al teatro dopo una mediocre esperienza cinematografica. Torna, poi, al cinema recitando in A Room with a View (Camera con vista) del 1986 e in My Left Foot: The Story of Christy Brown (Il mio piede sinistro) del 1989 di J. Sheridan, con cui vince il premio Oscar come miglior attore protagonista. In seguito recita in The Last of the Mohicans (1992; L'ultimo dei Mohicani), in The Age of Innocence (1993; L'età dell'innocenza) e nel drammatico film sulla vicenda dell'IRA, In the Name of the Father (1993; Nel nome del padre), sempre di Sheridan. Nel 2002 è diretto da M. Scorsese in Gangs of New York, mentre nel 2007 recita magistralmente nel film di Paul Thomas Anderson, There Will Be Blood (Il petroliere), con cui vince il suo secondo Oscar come miglior attore protagonista. Nel 2009 recita nel musical Nine, dedicato a F. Fellini, mentre nel 2012 riceve l'Oscar come miglior attore con il film Lincoln di S. Spielberg.

Media


Non sono presenti media correlati