Questo sito contribuisce alla audience di

Diano Arentino

comune in provincia di Imperia (13 km), 331 m s.m., 8,32 km², 606 ab. (arentinesi), patrono: santa Margherita (20 luglio).

Centro dell'entroterra di Imperia, situato sul versante sinistro dell'alta valle del torrente San Pietro, che in questo tratto si chiama Evigno. Già feudo dei marchesi di Clavesana, nel 1228 fu venduto a Genova dai marchesi Oddone e Bonifacio.§ Il paese presenta le caratteristiche del borgo rurale. La parrocchiale, fiancheggiata da un elevato campanile, si presenta nel rifacimento ottocentesco. Un polittico cinquecentesco raffigurante San Bernardo e Santi e un crocifisso ligneo coevo si trovano nella parrocchiale di San Bernardo in località Diano Evigno. La chiesa di San Michele, a Diano Borello, risale al sec. XIV e conserva l'originario campanile e un bel portale quattrocentesco a ogiva con affresco nella lunetta del sec. XVI.§ L'agricoltura è rivolta in prevalenza alla coltura dell'olivo, affiancata da quella della vite.

Media


Non sono presenti media correlati