Questo sito contribuisce alla audience di

Dnestr

fiume (lunghezza 1352 km; bacino 72.000 km²) dell'Europa orientale; nasce dai Carpazi Selvosi in Ucraina, a NW di Turka, presso il confine polacco, scorre verso SE formando un tratto di confine con la Moldova di cui, a valle di Soroca, attraversa il settore orientale, e sfocia nell'omonimo liman del Mar Nero. Bagna le città di Soroki, Râbnita e Tiraspol'; centrale idroelettrica a Dubossary. Gelato da dicembre a marzo, è navigabile da Galič alla foce. Anticamente, Tyras; in polacco, Dniestr; in romeno, Nistru. § Durante la seconda guerra mondiale, nel luglio 1941, forze tedesche e romene varcarono il Dnestr senza quasi incontrare resistenza. Nell'inverno 1943-44 i Tedeschi, ormai in ritirata, si appoggiarono alla linea del Dnestr per un ultimo e infruttuoso tentativo di difesa.

Media


Non sono presenti media correlati