Questo sito contribuisce alla audience di

Drogóne (vescovo di Metz)

vescovo di Metz (m. Luxeuil 856). Figlio naturale di Carlo Magno, fu nominato vescovo da Ludovico il Pio, di cui fu anche confessore. Nell'844 presiedette il Concilio di Thionville. Per lui fu eseguito il cosiddetto sacramentario di Drogone (Parigi, Bibliothèque Nationale), in avorio e argento; le scene liturgiche di cui è adorno presentano relazioni stilistiche col gruppo di Liutardo.

Media


Non sono presenti media correlati