Questo sito contribuisce alla audience di

Efèstia

(greco Hēphaistía; latino Hephaestía), antica città dell'isola di Lemno, presso l'odierna Paleopoli. Gli scavi italiani hanno messo in luce un santuario, case di abitazione e una ricca necropoli a cremazione appartenenti a una popolazione pregreca che abitava l'isola tra il sec. VIII e il sec. VI a. C. Nel sec. V a. C. la città passò sotto l'influenza ateniese: tra i monumenti greci è notevole il teatro ellenistico. La città fu importante anche in età bizantina (restano chiese e case di abitazione), sino all'occupazione veneziana del 1204; fu poi abbandonata verso il 1395.

Media


Non sono presenti media correlati