Questo sito contribuisce alla audience di

Engel, Johann Jakob

scrittore, filosofo e autore drammatico tedesco (Parchim 1741-Berlino 1802). Professore di filosofia morale, fu tipico rappresentante di quella corrente dell'illuminismo tedesco, detta “filosofia popolare”, preoccupata di rendere accessibili a un pubblico più vasto i nuovi ideali della cultura illuministica (Der Philosoph für die Welt, 1775-77, Il filosofo per il mondo). Risentì soprattutto della lezione di Lessing, avvertibile tanto nei suoi lavori teatrali quanto nella sua opera teorica Ideen zu einer Mimik (1785-86; Idee su di una mimica). Direttore del Teatro Nazionale di Berlino dal 1787 al 1794, promosse una recitazione basata sulla naturalezza. In Über die musikalische Malerei (1780; Sulla pittura musicale) discusse le capacità descrittive della musica.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti