Questo sito contribuisce alla audience di

Fastnachtsspiel

spettacolo carnevalesco (lett. rappresentazione del martedì grasso) fiorito nei Paesi di lingua tedesca nei sec. XV e XVI. Basato su temi di vita popolare, prevalentemente erotico-satirici, e in seguito arricchito di apporti dalla letteratura novellistica e, in epoca umanistica, dalla commedia classica, sorse come spettacolo recitato e danzato da gruppi mascherati, formati da membri di corporazioni artigiane e vaganti di casa in casa e in pubblici ritrovi. Assunse poi dignità letteraria con i lavori di H. Rosenplüt e H. Volz nel sec. XV e di H. Sachs e J. Ayrer nel XVI. I centri più importanti furono Norimberga, Lubecca e il Tirolo. In Svizzera l'argomento fu di preferenza anticattolico (P. Gengenbach, N. Manuel).

Media


Non sono presenti media correlati