Questo sito contribuisce alla audience di

Feodosiia

città della Repubblica autonoma di Crimea (Ucraina), 72.052 ab. (stima 2005), 100 km a ENE di Simferopol', sulla costa sudorientale della penisola di Crimea. Porto cerealicolo sul Mar Nero e centro turistico, è sede di industrie. § Sorta nei pressi dell'antica Teodosia, e dal sec. X fino all'inizio del XIX chiamata Caffa, la città fu, dalla seconda metà del sec. XIII sino al 1475, importante colonia genovese e centro di traffico con l'Occidente. Dopo una lunga resistenza a Tartari e Turchi, nel 1475 dovette cedere ai Turchi, che la tennero fino al 1786, quando passò alla Russia. § Conserva importanti tracce del suo passato, tra le quali fortificazioni genovesi con mura e torri del sec. XIV, numerose chiese della stessa epoca, una notevole moschea del sec. XVII e altre due moschee dei sec. XVI-XVII, un mausoleo e due bagni pubblici di epoca turca.

Media


Non sono presenti media correlati