Questo sito contribuisce alla audience di

Feulgen, Robert

fisiologo tedesco (Werden, Ruhr, 1884-Giessen 1955). Isolò allo stato di purezza l'acido timonucleico (oggi noto come acido desossiribonucleico, DNA) e scoprì che contiene un aldosio (che venne poi identificato come desossiribosio); elaborò quindi un metodo per la rivelazione istochimica specifica del DNA, basato sulla colorazione rossa che dà, dopo blanda idrolisi, con fucsina decolorata (reazione di Feulgen). Scoprì così che il DNA è un componente del nucleo delle cellule sia animali che vegetali e non è perciò tipico – come allora si riteneva – del mondo animale. A lui si deve anche la scoperta di un enzima che depolimerizza il DNA.

Colorazione di Feulgen

Colorazione impiegata in citologia vegetale per mettere in evidenza con colori diversi i vari componenti del nucleo cellulare, la cromatina e soprattutto gli acidi nucleici.

Media


Non sono presenti media correlati