Questo sito contribuisce alla audience di

Forster, Georg (naturalista, etnologo e scrittore)

naturalista, etnologo e scrittore tedesco (Nassenhuben, Danzica, 1754-Parigi 1794). Seguì Cook e il proprio padre (il geografo Johann Reinhold) nella circumnavigazione del globo (1772-75), che descrisse in Reise um die Welt (1778-80; Viaggio intorno al mondo), il libro di viaggi più letto del Settecento tedesco, esemplare per purezza di stile e lucidità di pensiero. Si occupò in alcuni saggi di problemi sociologici, morali ed estetici, ma il suo capolavoro è Ansichten vom Niederrhein, vom Brabant... (1790; Vedute del Basso Reno, del Brabante...), dove meglio risaltano, in uno stile magistrale, i suoi pregi di umanità, coerenza, senso concreto della realtà. Simpatizzante per la Rivoluzione francese, sostenne la causa della Repubblica di Magonza, che fu occupata dai francesi nel 1793, lo stesso anno si trasferì a Parigi in veste di rappresentate di tale stato.

Media


Non sono presenti media correlati