Questo sito contribuisce alla audience di

Frank, Bruno

scrittore tedesco (Stoccarda 1887-Beverly Hills, California, 1954). Iniziò come lirico sulla scia di Rilke, con Aus der goldenen Schale (1905; Dalla coppa d'oro), per passare a romanzi di chiaro stampo ottocentesco, nei quali è evidente l'influsso di Th. Mann, di cui Frank fu amico prima del 1933. I problemi politici del suo tempo (Repubblica di Weimar) si riflettono nel romanzo Politische Novelle (1928; Novella politica) che prevede il crollo dell'Europa. Notevole, per la forte connotazione grottesca, è l'opera Tage des Königs (1924; Giorni del re), che riconsidera il mito di Federico II di Prussia. Come drammaturgo Frank si affermò con la commedia storica Zwölftausend (1926; Dodicimila).

Media


Non sono presenti media correlati