Questo sito contribuisce alla audience di

Frattesina

località del comune di Fratta Polesine (provincia di Rovigo), dove gli scavi condotti fin dal 1974 da A. M. Bietti Sestieri hanno permesso di identificare un vasto abitato risalente all'Età del Bronzo finale. Ricerche svolte sul terreno e fotografie aeree hanno consentito di individuare tracce di un importante corso d'acqua (forse il Po) che all'epoca scorreva immediatamente a N del villaggio. La caratteristica più rilevante del sito è costituita dalla quantità di officine artigianali (aree di lavorazione del bronzo, dell'avorio, del vetro, dell'ambra e del corno di cervo), che attestano un alto grado di sviluppo della comunità e, allo stesso tempo, la funzione di Frattesina come centro di redistribuzione della materia prima. Di grande interesse è anche il rinvenimento di ceramiche egee del Miceneo IIIC.

Media


Non sono presenti media correlati