Questo sito contribuisce alla audience di

Freytag, Gustav

scrittore tedesco (Kreuzburg, Slesia, 1816-Wiesbaden 1895). Professore, giornalista, deputato dal 1867 al 1870 del Partito nazional-liberale al Reichstag della Germania settentrionale, iniziò con una serie di lavori teatrali, il più significativo dei quali, ancor oggi valido, è Die Journalisten (1852; I giornalisti). Con il famoso romanzo dickensianoSoll und Haben (1855; Dare e avere) e con il vivissimo panorama storico Bilder aus der deutschen Vergangenheit (1859-67; Quadri del passato tedesco), che in Germania divenne lettura educativa obbligatoria per tutto il secondo Ottocento, Freytag celebrò la borghesia capitalistica tedesca, conscia della propria missione storica.

Media


Non sono presenti media correlati