Questo sito contribuisce alla audience di

Gilbèrto Foliot

vescovo di Hereford e di Londra (m. 1187). Irriducibile avversario di Thomas Becket, dal quale fu scomunicato per due volte, operò assiduamente per dare autonomia alla propria diocesi, affrancandosi da Canterbury, e nel 1164 fu tra i sottoscrittori degli articoli che limitavano le libertà ecclesiastiche. Confessore di Enrico II, nel 1136 si era adoperato a Roma in favore di Matilde, figlia di Enrico I, alla quale Stefano di Blois, con il riconoscimento del papa, aveva usurpato il regno.

Media


Non sono presenti media correlati