Questo sito contribuisce alla audience di

Giovanni di Pénna San Giovanni

beato (Penna San Giovanni ca. 1193-1270 o 1271). Fu tra i primi seguaci di San Francesco d'Assisi. Fondò conventi in Linguadoca e in Italia diresse le prime comunità francescane. Con grande senso di giustizia compose un grave dissidio fra i cittadini della città natale e il loro signore e ottenne di far reggere la città in libero comune, approntando una Costituzione, che costituisce un raro esemplare di Charta libertatis, in cui sono anticipati a distanza di secoli gli istituti di uno Stato moderno: potere al Parlamento, concessione di terre, con un giusto equilibrio per il concessionario fra oneri e utili e con il diritto a riscattare il fondo dopo alcuni anni che lo si lavorava.

Media


Non sono presenti media correlati