Questo sito contribuisce alla audience di

Golovin, Aleksandr Jakovlevič

pittore e scenografo russo (Mosca 1863-Detskoe Selo, ora Puškin, 1930). Esponente tra i maggiori del gruppo “Mir Iskusstva” (Mondo dell'arte), fu pittore e soprattutto scenografo (per il balletto e il teatro d'opera e di prosa) sensibile all'esperienza impressionista, conosciuta tramite viaggi in Europa. Fu consulente artistico dei teatri imperiali di Pietroburgo, dal 1908 al 1917 l'unico scenografo di Mejerchold e dal 1909 al 1911 collaboratore dei Ballets Russes di Djagilev, per cui disegnò, fra l'altro, le scene dei balletti L'uccello di fuoco e Il lago dei cigni.

Media


Non sono presenti media correlati