Questo sito contribuisce alla audience di

Gorzégno

comune in provincia di Cuneo (79 km), 319 m s.m., 13,78 km², 393 ab. (gorzegnesi), patrono: Madonna della Neve (5 agosto).

Centro delle Langhemeridionali, situato in posizione elevata alla sinistra della Bormida di Millesimo. Compreso nel Marchesato di Cortemilia, fu concesso da Bonifacio del Vasto a uno dei suoi figli, passando nel 1268 a Enrico Del Carretto e nel 1345 al marchese Antonio di Spigno; nel 1703 fu annesso ai domini sabaudi.§ La parrocchiale dei Santi Siro e Giovanni (1630) ha un campanile a doppia lanterna; la chiesa di San Giovanni è un rifacimento barocco di una chiesa del sec. XII. Restano ruderi del castello medievale.§ Importanti sono l'allevamento (ovino e caprino) e le attività di sfruttamento dei boschi (produzione e lavorazione del legname). Rilevante è il turismo agrituristico.

Media


Non sono presenti media correlati