Questo sito contribuisce alla audience di

Gran Bacino Artesiano

vasta depressione (ca. 1.500.000 km²) dell'Australia centrorientale delimitata a E dal versante interno della Cordigliera Australiana e a W dal Gran Deserto Australiano. È costituita da formazioni cretacee sovrapposte a un imbasamento precambriano ed è ricoperta da steppe e da sabbie: nel sottosuolo, a una profondità variabile tra i 1500 e i 3000 m, si trovano enormi quantità di acqua dolce, che viene estratta mediante oltre 5000 pozzi artesiani (il primo fu scavato nel 1879 presso Bourke). Tale ingente disponibilità d'acqua dolce è utilizzata principalmente per l'allevamento del bestiame ovino e bovino, che in questa vasta regione dell'Australia rappresenta la principale e in molti casi pressoché unica risorsa economica. In inglese, Great Artesian Basin.

Media


Non sono presenti media correlati