Questo sito contribuisce alla audience di

Grande Lóndra

(Greater London). Regione del Regno Unito in Gran Bretagna, 1572 km², 7.387.900 ab. (stima 2003), 4700 ab./km²; comprende la City of London e 32 distretti (boroughs): Barking and Dagenham, Barnet, Bexley, Brent, Bromley, Camden, Croydon, Ealing, Enfield, Greenwich, Hackney, Hammersmith and Fulham, Haringey, Harrow, Havering, Hillingdon, Hounslow, Islington, Kensington and Chelsea, Kingston-upon-Thames, Lambeth, Lewisham, Merton, Newham, Redbridge, Richmond-upon-Thames, Southwark, Sutton, Tower Hamlets, Waltham Forest, Wandsworth e Westminster. Confini: Essex (NE), Hertfordshire (NW), Buckinghamshire (W), Kent (E), Thurrock (E), Slough (W), Surrey (S).

Quest'area amministrativa è situata nell'Inghilterrasudorientale ed è delimitata a NW dalle Chiltern Hills e a S dalle colline del North Downs. Si tratta di un'ampia regione urbana sorta sull'area pianeggiante attorno al tratto finale del Tamigi e a parte del suo profondo estuario. Mentre la City continua a perdere abitanti a causa dell'alto tenore di vita, del traffico e dell'inquinamento, i centri dell'hinterland hanno visto progressivamente crescere la loro popolazione; questo fenomeno, che prende il nome di controurbanizzazione, ha determinato nel complesso un incremento demografico della regione urbana e una maggiore interazione fra i diversi centri che la compongono. La capitale ha raggiunto un tale livello di concentrazione di sedi di multinazionali da guadagnarsi il titolo di "città globale" (come New York, Tokio, Parigi, Francoforte) e raggiungere i vertici della gerarchia urbana internazionale. I collegamenti nazionali e internazionali della Grande Lóndra sono molto sviluppati: vi sono quattro aeroporti internazionali, il collegamento ferroviario veloce attraverso l'eurotunnel della Manica con Parigi. L'area è un nodo autostradale primario: dall'anello tangenziale che percorre il perimetro della Grande Lóndra si dipartono infatti dieci autostrade a raggiera. L'emergenza ambientale principale è costituita dall'inquinamento atmosferico dovuto all'altissima densità demografica e al traffico automobilistico; in secondo luogo l'inquinamento delle acque del Tamigi. § L'organizzazione economica regionale non presenta spazi agricoli rilevanti; attualmente il settore terziario detiene circa l'80% dei posti di lavoro e, specialmente a Londra è concentrato nelle funzioni direzionali, nella ricerca e sviluppo e nell'informatica; il settore finanziario è rappresentato ai massimi livelli dalla borsa di Londra, che si attesta per il valore degli scambi fra le prime cinque borse mondiali; anche il turismo è diventato una voce rilevante nell'economia della Grande Lóndra, specialmente quello legato allo studio della lingua inglese.