Questo sito contribuisce alla audience di

Guèrra, Nicòla

ballerino, maestro di ballo e coreografo italiano (Napoli 1865-Cernobbio 1942). Studiò alla scuola del Teatro San Carlo di Napoli e fu poi al Teatro alla Scala di Milano, dove ebbe modo di seguire le lezioni di Giovanni Lepri, allievo di Blasis. Nominato primo ballerino della Scala nel 1879, si esibì a San Pietroburgo, Parigi, Londra e New York. Primo ballerino all'Opera di Vienna dal 1896 al 1902, fu poi nominato maître de ballet all'Opera di Budapest dove rimase dal 1902 al 1915, dove ebbe fra i suoi allievi il giovane Aurel M. Milloss e dove allestì 19 balletti. Allo scoppio della prima guerra mondiale si trasferì a Parigi, dove allestì un Castore e Polluce (1918) per l'Opéra e altri balletti per compagnie private. Dal 1927 al 1929 fu direttore della scuola di ballo dell'Opéra.