Questo sito contribuisce alla audience di

Guimerá, Àngel

drammaturgo e poeta spagnolo in lingua catalana (Santa Cruz de Tenerife 1847-Barcellona 1924). È la massima figura della rinascita teatrale in Catalogna. Cominciò come lirico, approdando presto al dramma storico di taglio ancora romantico (Gala Placidia, 1879; Judith de Welp, 1883). Trovò la sua vera strada nel dramma realista non privo d'intenzioni sociali, ottenendo grandi e definitivi successi con La boja (1890), Maria Rosa (1894), La festa del blat (1896) e soprattutto con Terra baixa (1896), forte dramma rurale, presto rappresentato in molti Paesi (in Italia da Zacconi). Seguirono altre opere, di carattere poetico e simbolico, come Jesús que torna (1917), grido d'amore di un pacifista davanti agli orrori della prima guerra mondiale.