Questo sito contribuisce alla audience di

Hamby, William

architetto statunitense (Dawson Springs, Kentucky, 1902). Laureatosi presso l'Università dell'Illinois, Hamby si rivelò nel felice periodo (1936-41) della sua collaborazione con G. Nelson con architetture in cui tentò di fondere le indicazioni formali della scuola californiana – specie quelle di R. Neutra e di R. Schindler – con l'organicismo di F. L. Wright. La sua opera più nota è la Fairchild House (1941) a New York, casa-rifugio dello studente, polemicamente collocata in un cortile soffocato dalla città circostante. Nel dopoguerra, Hamby ha lavorato in collaborazione con R. Loewy e A. Fordyce.

Media


Non sono presenti media correlati