Questo sito contribuisce alla audience di

Hervás y Panduro, Lorenzo

letterato spagnolo (Cuenca 1735-Roma 1809). Gesuita e insegnante, si rifugiò in Italia in seguito all'espulsione della Compagnia dalla Spagna nel 1767. Nel 1801 Pio VII lo nominò bibliotecario del Quirinale. Dottissimo umanista e filologo, pubblicò numerose opere di storia e filologia, fra cui una vasta enciclopedia (Idea dell'universo, 1778-87) e un Catálogo de las lenguas de las naciones conocidas (6 vol., 1800-05).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti