Questo sito contribuisce alla audience di

Holden, William

nome d'arte dell'attore cinematografico statunitense W. Franklin Beedle jr. (O'Fallon, Illinois, 1918-Santa Monica, California, 1981). Dopo un sensazionale esordio nel 1939 in Passione di R. Mamoulian (da Golden boy di C. Odets), ebbe il secondo decisivo personaggio solo nel 1950, in Viale del tramonto di B. Wilder, che lo affermò interprete maturo. Nel 1954 ottenne il premio Oscar per Stalag 17 (1953). Altri film: Nata ieri (1950), Picnic (1956), Il ponte sul fiume Kwai (1957), Soldati a cavallo (1959), Il mondo di Suzie Wong (1960), Il mucchio selvaggio (1969), Breezy (1973), Il bambino e il grande cacciatore (1980).

Media


Non sono presenti media correlati