Questo sito contribuisce alla audience di

Hué

Guarda l'indice

Generalità

Città (219.149 ab. nel 1992) del Viet Nam, capoluogo della provincia di Thua Thien-Hue, 80 km a NW di Da Nang, situata nella regione costiera dell'Annam, presso la foce del Fiume dei Profumi nel Mar Cinese Meridionale. Comprende, sulla sinistra del fiume, la città vecchia, antica capitale vietnamita, dalla pianta quadrata di tipo cinese e racchiusa da mura, e il quartiere europeo costruito dai Francesi sulla destra del fiume, con l'università, fondata nel 1957. È attivo mercato agricolo (riso soprattutto), con industrie tessili, alimentari e del cemento. Aeroporto.

Storia

Annessa all'Annam nel 1312, dopo esser stata a lungo base militare cinese, divenne capitale sotto gli Nguyên nel 1635. Occupata nel 1775 dai Trinh del Tonchino e nel 1777 dai Tay Son, sotto Gia-Long nel 1801 divenne capitale dell'Annam e fu fortificata. Gia-Long vi fece costruire il cimitero degli imperatori dell'Annam. Nel 1863 a Huè venne stipulato con la Francia un trattato in base al quale quest'ultima otteneva i territori di Saigon, Cho Lon, Capo Saint-Jacques e My Tho. Nel 1882 vi venne stipulato un altro trattato detto di Huè che stabiliva il protettorato francese sull'Annam. Gravemente danneggiata nel gennaio-febbraio 1968 durante i furiosi combattimenti tra vietcong e truppe sudiste appoggiate dagli Americani, nel marzo-aprile 1972 fu al centro dell'offensiva nord-vietnamita nella provincia di Quang Tri. Nella primavera del 1975 fu espugnata dalle forze comuniste.

Media


Non sono presenti media correlati