Questo sito contribuisce alla audience di

Igino

papa, santo (m. 142). Secondo le liste episcopali più sicure fu il successore di papa Telesforo; è commemorato nel Martirologio Romano e, secondo il Liber Pontificalis, era di origine ateniese e filosofo. Dovette fronteggiare il movimento gnostico nella stessa comunità romana e durante il suo pontificato avrebbe istituito gli ordini minori della gerarchia ecclesiastica.

Media


Non sono presenti media correlati