Questo sito contribuisce alla audience di

In Coena Domini

bolla promulgata da Gregorio XIII nel 1583 e successivamente confermata da altri papi: comminava la scomunica per i delitti di eresia (protestanti), di appello dalla sentenza del papa al futuro concilio o all'autorità civile, di pirateria, di rapina a danno di naufraghi, di falsificazione di lettere apostoliche, di commercio di armi verso gli infedeli, di assassinio e rapina a danno di pellegrini diretti a Roma.

Media


Non sono presenti media correlati