Questo sito contribuisce alla audience di

Gregòrio XIII

(al secolo Ugo Boncompagni), papa (Bologna 1502-Roma 1585). Canonista di fama, entrò nella curia papale come cancelliere. Papa nel 1572, si consacrò subito all'attuazione dei decreti del Concilio di Trento: favorì l'insegnamento dei gesuiti, potenziò il collegio germanico e quello romano (che da lui prese il nome di Università Gregoriana), incoraggiò le missioni in Inghilterra, in Svezia e in Oriente e riuscì a far trionfare la Controriforma in Polonia. Promosse la diffusione dei cappuccini all'estero, approvò la congregazione dell'Oratorio (1575) e la riforma carmelitana di Santa Teresa (1580); pubblicò un'edizione migliorata del Corpus iuris canonici (1582) e condannò le dottrine di Baio. Legò il suo nome alla riforma del calendario giuliano (1582).