Questo sito contribuisce alla audience di

Jilemnický, Petr

narratore slovacco (Kyšperk 1901-Mosca 1949). Attivista del PCC, visse negli anni 1926-28 nell'URSS. Descrisse le sue esperienze nel volume di racconti Due anni nella terra dei Soviet (1929) e nel romanzo Il passo risonante (1930). In altri racconti e romanzi, quali La caduta vittoriosa (1929), Il ritorno (1930), La corrente d'aria (1930), Campo non arato (1932) e Un pezzo di zucchero (1934) trattò invece la lotta del proletariato industriale e contadino slovacco. Nel 1947 pubblicò La cronaca, romanzo nel quale l'insurrezione popolare slovacca del 1944 è rievocata attraverso i ricordi degli abitanti di un villaggio.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti