Questo sito contribuisce alla audience di

Kronštadt

città (40.046 ab., stima 2005) della Russia, nella provincia di Leningrado, situata sull'isola di Kotlin (golfo di Finlandia), 20 km a W di San Pietroburgo, cui è unita da un canale scavato nell'esiguo fondale marino per permettere l'accesso alle navi di maggior tonnellaggio. § Fondata nel 1703 per opera di Menšikov e per volontà di Pietro il Grande, fu dapprima fortezza, poi porto militare e commerciale, infine città in posizione strategica privilegiata. Le fortificazioni furono più volte rinnovate nel sec. XIX; Kronštadt ne risultò pressoché inattaccabile. Nella Rivoluzione d'ottobre, i marinai di Kronštadt, già convertiti alle idee di Lenin, sostennero con vigore i bolscevichi, che a loro volta esaltarono le benemerenze di Kronštadt. Nel febbraio 1921 però essi si schierarono contro il governo con i dimostranti di Pietrogrado, iniziando una rivolta antibolscevica che fu sedata solo un mese dopo.

Media


Non sono presenti media correlati