Questo sito contribuisce alla audience di

Krum

khān dei Bulgari (m. 814). Salito al potere nell'802, guidò le tribù bulgare alla conquista di nuovi territori verso sud, occupati i quali la Bulgaria divenne la naturale antagonista dell'impero nella Penisola Balcanica. Lo scontro avvenne nell'811 con la battaglia del fiume Tundža, che vide il successo di Krum e la morte dell'imperatore Niceforo I. Occupate la Tracia, la Pannonia e buona parte della Macedonia, Krum si sentì abbastanza forte da cingere d'assedio la stessa Costantinopoli dopo aver sconfitto presso Adrianopoli anche l'imperatore Michele I Rangabe (813).

Media


Non sono presenti media correlati