Questo sito contribuisce alla audience di

Leuthold, Heinrich

poeta svizzero (Wetzikon, Zurigo, 1827-Burghölzli, Zurigo, 1879). Membro del circolo dei poeti di Monaco intorno al 1860 e traduttore della lirica francese, è autore di poesie e di poemetti, tra i quali Penthesilea (1868), formalmente raffinati e inclini a una tormentata malinconia, in cui sono evidenti le suggestioni da von Platen, Lenau, Heine e dalla poesia antica. Morì in manicomio.

Media


Non sono presenti media correlati