Questo sito contribuisce alla audience di

Ludovico da Fossombróne

francescano (m. forse Cagli ca. 1555). Di famiglia nobile e già frate minore, promosse (1525) con Matteo da Bascio la riforma dei cappuccini, dei quali fu il primo vicario generale (1529-35). Contro la tendenza del capitolo generale (1535 e 1536), avrebbe voluto che l'ordine si dedicasse esclusivamente alla vita eremitica. Estromesso dall'ordine due volte, morì da eremita.

Media


Non sono presenti media correlati