Questo sito contribuisce alla audience di

Lusciano

comune in provincia di Caserta (21 km), 44 m s.m., 4,52 km², 13.078 ab. (luscianesi), patrono: san Luciano (terza domenica di settembre).

Centro della Terra di Lavoro, posto alla sinistra del fiume Volturno e dei Regi Lagni. Sorse intorno al sec. IX dopo la distruzione di Atella; appartenne alla Contea di Aversa e ne seguì sempre le vicende storiche. § La vicinanza di Aversa favorisce l'industria, attiva soprattutto nel settore calzaturiero cui si affiancano quelli caseario (mozzarella di bufala DOP), chimico, del mobile e della lavorazione del legno. L'agricoltura produce cereali, ortaggi e frutta; è praticato l'allevamento bovino e ovino.

Media


Non sono presenti media correlati