Questo sito contribuisce alla audience di

Müller, Hermann

uomo politico tedesco (Mannheim 1876-Berlino 1931). Membro dal 1906 della direzione del Partito Socialdemocratico e dal 1916 del Reichstag, dopo la rivoluzione del novembre 1918 fece parte del governo di G. Bauer e fu tra i firmatari della Pace di Versailles (1919). Cancelliere dopo il putsch di Kapp (1920), tornò a capo del governo nel 1928, ma si dimise nel marzo 1930 quando i partiti del Centro e Popolare non approvarono il suo programma contro la disoccupazione.