Questo sito contribuisce alla audience di

Messène

(greco Messḗnē). Antica città della Grecia, nel Peloponneso meridionale (provincia di Messenia), 10 km a W di Calámata. § Della città, fondata da Epaminonda con l'appoggio dei Tebani nel 369 a. C. dopo la battaglia di Leuttra, sulle pendici del monte Itome, dove era un antico santuario di Zeus, restano poderosi avanzi della cinta muraria in opera quadrata e a doppio paramento, con torri quadrate e semicircolari ottimamente conservate. Gli scavi hanno messo in luce un'ampia piazza porticata con al centro un tempio dorico ellenistico, i propilei di accesso e gli edifici intorno alla piazza tra cui la sala del sinedrio, un piccolo teatro ellenistico, l'Augusteo e il tempio di Artemide. Numerose e importanti le sculture e le epigrafi.

Media


Non sono presenti media correlati