Questo sito contribuisce alla audience di

Miòglia

comune in provincia di Savona (30 km), 349 m s.m., 20,02 km², 561 ab. (miogliesi), patrono: sant’ Andrea (30 novembre).

Centro del versante settentrionale dell'Appennino Ligure. Compreso nella Marca aleramica, nel 1091 divenne possesso di Bonifacio del Vasto, passando poi ai Del Carretto, i quali stipularono una convenzione con Genova (1223). Pervenuto nel 1419 ai marchesi del Monferrato, nel 1431 fu occupato dai duchi di Milano e nel 1735 fu annesso al Regno di Sardegna. Barocca è la parrocchiale dedicata a Sant'Andrea (iniziata nel sec. XVII), isolata in bella posizione panoramica. § L'economia si basa sulle tradizionali coltivazioni agricole (uva da vino, grano, granoturco, legumi e frutta), sull'allevamento e lo sfruttamento dei boschi (castagne). È meta di turismo escursionistico.