Questo sito contribuisce alla audience di

Molina Atèrno

comune in provincia di L'Aquila (46 km), 512 m s.m., 11,84 km², 463 ab. (molinesi), patrono: san Nicola di Bari (6 dicembre).

Centro situato sulla sinistra del fiume Aterno; è compreso nel Parco Naturale Sirente-Velino. Sorto forse nel sec. X, appartenne alla Contea di Celano e poi ai Cantelmo. § I resti del castello sono inglobati nel palazzo Piccolomini; la parrocchiale di San Nicola di Bari, con campanile a vela del sec. XVII, conserva una croce astile del sec. XVIII. § L'economia si basa sull'agricoltura (cereali, uva, ortaggi e frutta) e sul turismo escursionistico.