Questo sito contribuisce alla audience di

Montebèllo di Bertóna

comune in provincia di Pescara (41 km), 615 m s.m., 21,30 km², 1120 ab. (montebellesi), patrono: san Pietro Martire (29 giugno).

Centro posto sul pendio nordorientale delle montagne del Morrone, alla destra del fiume Tavo. Il territorio, popolato nel Paleolitico e nell'Età del Bronzo, vide nel Medioevo la nascita del borgo, protetto da un castello. La sua storia fu sempre legata a quella di Penne. L'abitato culmina nel castello, molto rimaneggiato nei secoli. § L'economia si basa sull'agricoltura (cereali, olive, ortaggi, frutta e foraggi per l'allevamento ovino e bovino) e sul turismo di villeggiatura estiva.