Questo sito contribuisce alla audience di

Montegallo

comune in provincia di Ascoli Piceno (33 km), 886 m s.m., 48,59 km², 622 ab. (montegallesi), patrono: san Bernardino (agosto).

Centro esteso nell'alta valle del torrente Fluvione, compreso nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini; sede comunale è Balzo. Citato per la prima volta nel sec. VIII, passò nel 1039 sotto la giurisdizione dell'abbazia di Farfa. Fu feudo della famiglia Del Marchio e quindi di Ascoli, di cui seguì le vicende storiche. § La chiesa di Santa Maria in Lapide ha una cripta del sec. IX, conserva il presbiterio medievale, un affresco del Trecento e un tabernacolo del Cinquecento. A Balzo è la secentesca chiesa di San Bernardino. § L'economia si basa sull'agricola (cereali, patate e foraggi per l'allevamento) e sulla pastorizia. Sviluppato il turismo escursionistico.